Pronovias in 10 abiti. Che sposa che sei!

Pubblicato da il 20 ott 2015 in SPOSA

Pronovias in 10 abiti. Che sposa che sei!

Sarà, forse, perché Italia e Spagna si sono sempre piaciute. Sta di fatto che alle spose italiane sono molto graditi gli abiti Pronovias. Una casa di moda che ha il fascino delle storie di famiglia. Pronovias, infatti, è un’azienda a conduzione familiare fondata a Barcellona nel 1922, inizialmente specializzata in pizzi, ricami e sete dove si servivano le spose dell’alta società catalana. Circa quarant’anni dopo, nel 1964, presenta per la prima volta, in Spagna, una collezione prêt-à-porter di abiti da sposa, vera novità per il settore “novia” (che, in spagnolo, significa appunto “sposa”). Ed è così che sempre negli anni ’60 nasce il marchio Pronovias, dietro il quale oggi c’è un Gruppo che veste le spose di oltre 90 Paesi, attraverso le sue 185 boutique e più di 4.000 punti vendita.

Ottobre 2015: Pronovias sfila a New York per presentare le collezioni 2016. Abiti con scollature vertiginose, tulle con ricami di cristallo, crêpe, chiffon, satin, organza, piqué, mikado di seta e tanto tanto tanto pizzo. Abiti completati da veli, diademi, décor con pietre preziose e d’argento (fiori, uccelli, farfalle…) per un totale di oltre 300 pezzi artigianali.
“Sono molto soddisfatto di questa collezione, perché rappresenta il DNA di Pronovias” afferma il direttore creativo Hervé Moreau. “Le spose, benché legate a un sogno, restano comunque donne. E, fra queste, ci sono le donne sofisticate, le vamp, le sexy, le romantiche. Quello che voglio è che ognuna di loro trovi il vestito che la rappresenti e le dia la gioia di indossarlo”.
Ecco, in dieci abiti che ho scelto per le spose del prossimo anno, la nuova collezione 2016 di Pronovias.