LE NOZZE DELLA LIBERAZIONE

Pubblicato da il 25 apr 2016 in EVENTO

LE NOZZE DELLA LIBERAZIONE

È un’idea che vi lancio per il 25 aprile dell’anno prossimo (che è sempre un giorno festivo): se lo sposo è un militare, se pensate a un matrimonio civile dal tema insolito, se siete Sindaco della città, le vostre non possono che essere nozze tricolore! A cominciare dal look della sposa. L’abito bianco è praticamente di rigore… e sul suo candore potrebbe evidenziarsi un bouquet di tulipani – fiori di stagione – rossi e bianchi (con foglie verdi). Ma tenete presente che sul candore della sposa spiccano anche fiori dal rosso profondo, circondati da felce o ramoscelli di sempreverde. E come vedete la sposa che entra, vestita di bianco, con al seguito una damigella in verde e l’altra in rosso? LE NOZZE DELLA LIBERAZIONE 1 LE NOZZE DELLA LIBERAZIONE 2 LE NOZZE DELLA LIBERAZIONE 3 LE NOZZE DELLA LIBERAZIONE 4 Con un abito interamente bianco, tricolore possono essere non soltanto i fiori del bouquet, ma anche i sandali! Sandali che esigono piedi dalla forma quasi perfetta, curatissimi e con french pedicure. LE NOZZE DELLA LIBERAZIONE 5 Tutti gli addobbi floreali (del rito, del ricevimento, dell’auto degli sposi) rigorosamente tricolore. Al di là della tipologia di fiori scelta. LE NOZZE DELLA LIBERAZIONE 6 LE NOZZE DELLA LIBERAZIONE 7 E verde, bianco, rosso anche per wedding cake, confettata, bomboniere. LE-NOZZE-DELLA-LIBERAZIONE-8 LE NOZZE DELLA LIBERAZIONE 10 LE NOZZE DELLA LIBERAZIONE 11 E che ne dite di accogliere gli invitati al ricevimento facendo servire loro prosecco italiano e cucchiai monodose di caprese? Bocconcini di mozzarella con pomodoro e basilico. Sarà un matrimonio che i vostri ospiti ricorderanno per sempre! LE NOZZE DELLA LIBERAZIONE 12