ABITO DA SPOSA: MA QUANTO MI COSTA?

Pubblicato da il 5 mar 2016 in ABITO DA SPOSA

ABITO DA SPOSA: MA QUANTO MI COSTA?

Non è detto che, per far spalancare gli occhi a sposo e invitati, l’abito nuziale debba essere un investimento da buoni del tesoro. Ricordate che il primo colpo d’occhio “vede” (e considera) l’immagine della sposa globale. E per renderla indimenticabile, attorno all’abito “solista” dev’esserci un “coro” fatto di velo o cappello, orecchini, bouquet, scarpe. Senza dimenticare trucco e acconciatura.
Vi farò una confessione… Da piccola giocavo con un amichetto, Mario, che dopo aver trovato in un vecchio baule il velo e la coroncina da sposa della madre (la signora Liliana), mi costringeva – con una certa frequenza – a giocare “agli sposi”. Ogni volta, dopo la prima riluttanza, a fronte dell’insistenza di Mario mi sistemavo il velo (in qualche modo…) sulla testa e, mentre lui canticchiava la marcia nuziale, io percorrevo il viottolo del giardino condominiale ripetendogli che per fare la sposa avevo bisogno di ben altro.
Poi, per la mia prima Comunione (erano gli anni ’70, quando ancora non c’era l’obbligo della tunichetta uguale per tutti), presi la mia rivincita su Mario con un abito “meringa”. E non paga di ciò, completai il look con velo corto, guanti di pizzo (come le calze), borsettina. Quando mi vide nonna Concetta disse: «La sposina di Gesù!» e si commosse. Avevo centrato l’obiettivo: ero vestita da vera sposa, anche se in formato mignon.

DALLA MERINGA AL MINIMAL LOOK

Crescendo, il mio concetto di sposa è decisamente cambiato. Sia perché come giornalista mi sono specializzata prima in moda e poi in bellezza, sia perché – dovendo scrivere per testate come Vogue Sposa, Il Matrimonio Perfetto, Domina Sposa, il Wedding Book di IO DONNA – ho studiato e imparato che cosa rende indimenticabile una sposa: è l’aura, di quella donna che fa il suo ingresso trionfale tra ali di invitati con gli occhi puntati soltanto su di lei.
Poi, è chiaro, ogni singolo elemento viene – dagli invitati stessi – analizzato. A cominciare dall’abito, appunto. Che per fare colpo non è detto debba costare un patrimonio. Anche perché, in un budget di matrimonio, non per tutte le spose è al primo posto in ordine d’importanza.
E così, ha destato un certo stupore l’ultimo catalogo Bon Prix (vendita per corrispondenza: si ordina, anche online, e il pacco viene consegnato a casa), che ha proposto abiti da sposa a 90 euro. Sì, avete letto bene: il nove e un solo zero a seguire. Un esempio, lo vedete nella foto. Certo, non si tratta di tessuti preziosi e neppure di un modello esclusivo…
Ma se nei vostri programmi c’è un matrimonio sulla spiaggia o in campagna, anche un abito minimalista di questo tipo – accessoriato nel modo giusto – può stupire.

ABITO DA SPOSA MA QUANTO MI COSTA 1 La signora degli anelli

Uno degli abiti da sposa di BonPrix: costa 89,99 euro (www.bonprix.it)

 

DALLA TESTA AI PIEDI: L’IMPORTANZA DEGLI ACCESSORI

Se il matrimonio viene celebrato di mattina, un bel cappello a tesa larga può sostituire il velo.
Come vi sembra questo?
Agli occhi del vostro sposo e degli invitati sarete la principessa protagonista di una favola.

ABITO DA SPOSA MA QUANTO MI COSTA 2 La signora degli anelli

Tutto bianco, anche il fiore che decora il grande cappello.
Per lasciare un tocco di colore – delicato – al bouquet. Stretto da un nastro di raso candido.

ABITO DA SPOSA MA QUANTO MI COSTA 3 La signora degli anelli

Se dopo il rito la festa è in campagna, abbandonate l’idea delle scarpe con il tacco. Meglio un paio di ballerine, mordide (come se camminaste a piedi nudi sull’erba) e con un nastro di raso bianco attorno alle caviglie. Per richiamare lo stesso nastro del bouquet.

ABITO DA SPOSA MA QUANTO MI COSTA 4 La signora degli anelli

Se invece festeggiate sulla spiaggia, e nella vostra città c’è un bravo creatore di bijoux, fatevi fare delle simil-infradito di cristalli… Senza suola, per camminare nella sabbia.

www.gemmamcauleyphotography.com

E non è per caso che vi suggeriamo i piedi decorati dai cristalli… Ma perché, i lobi delle vostre orecchie, sarebbero due incredibili punti luce se illuminati da orecchini pendenti di Swarovski.

ABITO DA SPOSA MA QUANTO MI COSTA 6 La signora degli anelli